Jump to: navigation, search

Pagina principale

Versione del 10 Ago 2015 alle 11:36 di Admin (Discussione | contributi)

(diff) ←Older revision | view current revision (diff) | Newer revision→ (diff)
Magritte.jpg

Il sapere ha significato solo nel momento in cui viene condiviso.

Da questo scarno ancorché importante e personalissimo concetto si promana l'idea che sta alla base della pubblicazione di questo spazio virtuale.

L'obiettivo è quello di fornire chicchessia di uno strumento totalmente libero e privo di censura, così da diffondere informazioni e conoscenza. Non so se davvero i risultati saranno quelli sperati, ma di certo il solo pensare di lasciare questo angolo di web in pasto a tutti...è stimolante e la curiosità cresce.
Wikipedia (e così anela di diventare VIKIpedia) è probabilmente uno dei progetti più incredibili, eccentrici ed assurdi nello stesso tempo: si tratta della creazione attraverso la rete de "L'enciclopedia gratuita universale quale risorsa di apprendimento" (The Free Universal Encyclopedia and Learning Resource).
Per raggiungere questo scopo, l'idea di base è quella per cui chiunque può partecipare, modificare e cancellare i contenuti previsti o in essa contenuti. La motivazione è quella di condividere il sapere (il proprio sapere).
Lungi da essere il perfetto modello da adottare sulla rete, credo che abbia molto da insegnare. Una rete ipertestuale praticamente infinita, con la possibilità di avere a disposizione una navigazione a rete oggi difficile da trovare.

E' in altre parole, la concreta realizzazione del concetto di Rete, inteso in senso assoluto.

TheSchoolmaster.jpg

Se vi state chiedendo come alimentare questa wiki, pensate semplicemente di pubblicarci i frutti delle vostre ricerche sul web. Qualsiasi argomento diventerà patrimonio di tutti e, anche se non sarà una rivoluzione culturale, potrete vantarvi di aver contribuito alla diffusione della conoscenza (ma non prendiamoci troppo sul serio mi raccomando...). Molti vanno riempiendosi la bocca di concetti in voga quali social networking o condivisione della conoscenza, ma poi ricadono costantemente nel tentativo di imbrigliare, a proprio piacere, anche le più minuscole forme di libera espressione. Io no! Ed è per questo che vi esorto a non assumere un atteggiamento conservatore in merito all'editazione di ciò che vi sentire di scrivere.

Il codice wiki ed il suo linguaggio sono in realtà nati per permettere a chiunque di pubblicare su web senza conoscere una sola virgola di html. Non è certo lo scopo di VIKIpedia quello di reprimere il contenuto a tutto vantaggio della purezza sintattica: guai a chi si arroghi il diritto di giudicare l'aspetto di un'idea e non ne colga significato e profondità.

Christian Contardi    

Utilizziamo i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando a navigare nel sito si accetta la nostra politica cookie.